Canzoni in...Carrozza alla scoperta di una Napoli che fu

Mercoledì, 24 Agosto 2016 11:22 Scritto da  Pubblicato in Napoletanità Letto 202 volte
Signori in carrozza..”,non è il monito di un capostazione ai viaggiatori distratti ma l’ esortazione che potremmo rivolgere a quanti volessero vivere l’ emozione di essere trasportati in questa nostra meravigliosa Napoli attraverso i luoghi che la rendono immortale ed unica nel mondo, Maschio Angioino,Piazza del Plebiscito,Teatro San Carlo, Palazzo Reale,Piazza Trieste e Trento, Via Partenope, Borgo Marinari, Castel dell’ovo, Santa Lucia,solo alcune delle gemme incastonate una nelle altre di questo gioiello che fa vivere emozioni, desideri, atomsfere d’altri tempi: cosa c'è di più bello ed impagabile che salire su una “ carrozzella in una radiosa giornata di agosto, noi vi suggeriamo la “n.30” di “ Peppe” alla “ posteggia “ di Maschio Angioino” e farsi trasportare attraverso questi luoghi magici da vivere non solo come turisti della propria città ma come innamorati ed appassionati di essa ed entrare nelle sue pieghe più recondite. E se poi durante il percorso accompagnati dal nostro cocchiere di fiducia viene la voglia di cantare passando davanti all’Hotel Vesuvio, viene alla mente Caruso e la sua voce che tocca ancor più le corde dell’ animo ed intonare O’ sole mio, Torna a Surriento,Marechiare. Tratti di una” Napoli che fu”e che oggi l’ Associazione Culturale Noi Per Napoli del soprano Olga De Maio e del tenore Luca Lupoli ,strenui ed appassionati sostenitori di una napoletanita’ in via di estinzione , si prefiggono di far rivivere,raccogliendo anche l’ appello dei napoletani incontrati per strada durante questo itinerario in carrozza a cui hanno dato vita accompagnando con le loro straordinarie voci la Carrozza n.30 di Peppe,in una splendida passeggiata dal Maschio Angioino al Borgo Marinari ,tra gli applausi dei molteplici turisti festanti che affollano le nostre strade apprezzando e scoprendo le meraviglie di Napoli e proporranno al più vasto pubblico questo straordinari eventi associando musica passeggiata in carrozzella e visita guidata ai luoghi più belli di Napoli dal titolo proprio “ Canzoni in carrozza”.I due artisti sopracitati saranno impegnati quindi alla realizzazione di una serie di progetti, a partire dal prossimo mese di settembre ,volti a valorizzare e diffondere tra i turisti e gli amanti di Napoli sempre in maniera costante e crescente le risorse e le bellezze del patrimonio storico Culturale della loro amatissima città: dalle visite guidate al Teatro San Carlo e i concerti nel Foyer,l’ Evento celebrativo dei 150 anni delle relazioni diplomatiche tra Italia e Giappone al Caffè Gambrinus, Concerto di Capodanno al Teatro Delle Palme, visite guidate e concerti a Villa Pignatelli, Teatro Sancarluccio e tanti altri eventi in via di programmazione di cui l’Associazione Culturale Noi Per Napoli vi invita a prendere visione sulla loro pagina Facebook