Castellammare, ritorna l'arte della danza In evidenza

Scritto da  Speranza Galantuomo Pubblicato in Tempo Libero Letto 269 volte

Finalmente dopo due anni di limitazioni e restrizioni ,causate dalla pandemia, la danza riparte e lo fa in grande stile. Il mondo dello spettacolo e quello della danza in particolare e’ stato quello maggiormente colpito dalle restrizioni pandemiche ma tutto questo e’ ormai un brutto ricordo. L'arte della danza riparte da Castellammare di Stabia che farà da scenario, nelle date del 4 e 5 giugno al saggio spettacolo di fine anno del CENTRO PROFESSIONALE ARTE DANZA. Nel teatro Super cinema sotto la direzione artistica di Demis Autellitano e Carla Palumbo, il corpo di ballo della scuola porterà in scena il balletto di repertorio Pquit gran pas,le cui coreografie sono state affidate alla professionista Carla Coppola, diplomatasi presso la scuola dello storico e prestigioso Teatro San Carlo di Napoli nel 1986, il corpo di ballo sarà accompagnato dalle musiche di L. Minkus e dal ballerino professionista (ospite della serata) Domenico Pisapia. Per quanto riguarda la seconda parte dello spettacolo gli allievi della scuola porteranno in scena una serie di coreografie di danza moderna, affidate agli stessi direttori della scuola, e Hip Hop sotto la direzione dei professionisti Gabriele Manzo e Roberto Acunzo. Conseguiranno il Diploma in Danza Moderna tre allieve del corso avanzato. Anna Nastro, con una coreografia di Demis Autellitano e Carla Palumbo sulle note di Stromae, accompagnata dai ballerini Domenico Pisapia e Gabriele Manzo. Nunzia Cannavale che porterà in scena, su una meravigliosa canzone della cantante Fiorella Mannoia, una coreografia di Demis Autellitano e Agata Monetta. I due insegnanti sono stati parte integrante della vita e della formazione della loro allieva, che seguono dalla tenera età dei tre anni. Giorgia Costantino infiammerà la platea con la coreografia di Carla Palumbo sul bellissimo mix di Jennifer Lopez portato al Superbowl del 2019. La redazione augura ad allievi ed insegnanti un caloroso in bocca al lupo e tiene in paricolar modo ad augurare alle neo diplomande una buona fortuna per le esibizioni e i progetti futuri in ambito ballettistico.

Ultima modifica il Domenica, 05 Giugno 2022 16:50