Il Sergente Maggiore Giampiero Saglimbene ha perso la sua battaglia

Scritto da  Redazione Pubblicato in Militaria Letto 480 volte

Nella giornata in cui si celebrano le Forze Armate, l'Esercito Italiano piange la morte del Sergente Maggiore Giampiero Saglimbene - che ha prestato servizio al 5° Reggimento Lancieri di stanza a Codroipo- . Il cuore del giovane Sottufficiale, malato di sarcoma, ha smesso di battere dopo una lunga ed estenuante battaglia. A darne la notizia la moglie Barbara Rado con un toccante post su Facebook "Non ci sono addii per noi! Ovunque tu sia, sarai sempre nei nostri cuori!". Giampiero Saglimbene, originario di San Severo, si era anche sottoposto ad un delicato intervento negli Stati Uniti l'anno scorso. Intervento che era stato possibile effettuare grazie al grande cuore e sostegno di tantissimi commilitoni, i quali, nel giro di poche settimane raccolsero una somma ragguardevole per dare a Giampiero un'ultima speranza.