"Angoscia-incanto", l'ultimo libro di Salvatore Violante

Lunedì, 10 Aprile 2017 09:07 Scritto da  Antonella Bianco Pubblicato in Cultura Letto 559 volte

Sulla copertina dell’ultimo lavoro di Salvatore Violante c’è una faccia della Terra vista dalla Luna. C’è l’inversione delle visuali: grigiastra la superficie lunare, luminosa la sfera terrestre –quanta vita in quella porzione visibile! In mezzo il buio e tutto quello che deve accadere. Enchanted Anguish «Angoscia in-canto» (Gradiva Publications), opera nata per il mercato editoriale americano, è l’estremo bisogno di trasformare i moti interiori in canto che guarisce e sa guarire. Sabato pomeriggio 8 aprile, per iniziativa del G.A.P. (Gruppo Amici Poggiomarino) presidiato da Antonietta Manna, presso la Biblioteca Comunale di Poggiomarino si è svolta la presentazione del libro del poeta vesuviano. L’evento si è aperto con i saluti del primo cittadino, Leo Annunziata, ed è proseguita con l’intervento –in apertura e in chiusura- del critico letterario Enzo Rega, il quale ha passato in rassegna tutte le opere di Violante, fino a giungere a questa ultima fatica letteraria, dal titolo ossimorico e di forte impatto emozionale. Le letture sono state affidate alla voce di Wanda Marasco, scrittrice ed attrice, con accompagnamento musicale del flauto traverso Simona Peluso e della chitarra Salvatore Esposito Ferraioli. Letture anche in lingua inglese da parte della traduttrice dell’opera, Lina Sanniti (insieme a Michael Palma). «Ma noi che vivi siamo, lo siamo per la morte. L’amore forse cambia le carte a questo gioco» recita un verso della raccolta. A fare da scenografia alla musica che si faceva poesia e alla poesia che si faceva musica, le tele dell’artista Luigi Franzese, con un traboccare di luci e colori portati in una stanza per fiorire. La rassegna è stata chiusa dalla voce di Linda Annunziata, soprano, con l’interpretazione di una ninna nanna per un bambino profugo morto in mare, La sardella in fondo al mare, testo scritto nel 2016 e musicato da Simona Peluso. L’appuntamento con l’intervista televisiva, rilasciata da Salvatore Violante ad Antonella Bianco per Il Vesuviano tv, è previsto per giovedì 13 aprile, a partire dalle 21.30, su Italiamia (ch 274 in Campania e ch 187 nel Lazio).

Ultima modifica il Martedì, 11 Aprile 2017 09:17