Il latte d'asina e le sue proprietà benefiche

Giovedì, 20 Dicembre 2018 10:34 Scritto da  Pubblicato in Salute Letto 292 volte
Il latte d'asina era usato già nell'antichità come sostituto del latte materno e per la cura e bellezza della pelle. Ciò grazie alle sue proprietà nutrizionali e cosmetiche che lo rendono una bevanda benefica e nutriente, sia per gli adulti che per i bambini, inoltre contiene meno grassi del latte vaccino e risulta più digeribile. Ecco tutte le proprietà del latte d'asina per la salute e la bellezza Rispetto al latte vaccino contiene meno grassi ed è più nutriente, grazie al contenuto di Omega 3 e di grassi acidi, grazie ai quali aiuta anche a ridurre il colesterolo e aiuterebbe anche a perdere peso. Nonostante abbia le stesse calorie del latte di mucca, infatti, il latte d'asina non farebbe ingrassare, in quanto è in grado di stimolare il metabolismo. Inoltre ha bassi livelli di trigliceridi ed è ricco di calcio, fondamentale per la salute delle ossa. L'alto contenuto di lattosio favorisce l'assorbimento intestinale e aiuta a prevenire e curare l'osteoporosi in età adulta, favorendo invece la mineralizzazione delle ossa nei bambini. Questo latte è ricco di Lattoferrina e Lisozima, due elementi che ne favoriscono l'azione immunizzante, accrescendo così la protezione da infezioni, soprattutto quelle intestinali e respiratorie, ma risulta utile anche per chi soffre di dermatiti. Il latte d'asina, inoltre, è più digeribile del latte vaccino ed è consigliato anche in caso di reflusso gastro-esofageo. Ha proprietà benefiche per la pelle note già ai tempi dei Romani: in particolare Cleopatra amava farsi il bagno immersa nel latte d'asina, per mantenere la sua pelle giovane e bella. Inoltre risulta essere adatto a ogni tipo di pelle, soprattutto quelle a tendenza allergica, e agisce in maniera efficace anche contro le irritazioni e ai rossori da sfregamento. La crema al latte d'asina può essere utilizzata anche sulla pelle dei neonati contro le irritazioni da pannolino, e aiuta a prevenire alcune malattie della pelle come eczema e psoriasi. Forse l'unica controindicazione del latte d'asina è contenuto nel lattosio che è uno zucchero che dona al latte il suo sapore dolce e delicato. La sua presenza però, rende il latte controindicato nelle persone che soffrono di intolleranza verso questo zucchero.
Ultima modifica il Venerdì, 11 Gennaio 2019 21:47