Una minaccia in bitcoin, la nuova truffa mediatica

Scritto da  Pubblicato in Attualità Letto 289 volte
Una nuova minaccia arriva sul web, qualcuno che si impossessa della tua e-mail e ti invia, dal tuo stesso account, un messaggio minatorio. Sostiene di conoscerti e che, tramite un virus trojan, segue già da tempo le tue mosse, conosce i tuoi contatti e ha piena visione della tua fotocamera con annesso microfono. Fatta questa premessa arrivano le minacce. L’autore dell'email sostiene di essere in possesso di un tuo filmato e minaccia di inviarlo a tutti i tuoi contatti a meno che non trasferisci del denaro sul suo indirizzo bitcoin. Ecco il testo: «Ciao! Come avrai notato, ti ho inviato un’email dal tuo account. Ciò significa che ho pieno accesso al tuo account. Ti sto guardando da alcuni mesi. Il fatto è che sei stato infettato da malware attraverso un sito per adulti che hai visitato. Se non hai familiarità con questo, ti spiegherò. Virus Trojan mi dà pieno accesso e controllo su un computer o altro dispositivo. Ciò significa che posso vedere tutto sullo schermo, accendere la videocamera e il microfono, ma non ne sai nulla. Ho anche accesso a tutti i tuoi contatti e tutta la tua corrispondenza. Perché il tuo antivirus non ha rilevato il malware? Risposta: il mio malware utilizza il driver, aggiorno le sue firme ogni 4 ore in modo che Il tuo antivirus era silenzioso. Ho fatto un video che mostra come ti accontenti nella metà sinistra dello schermo, e nella metà destra vedi il video che hai guardato. Con un clic del mouse, posso inviare questo video a tutte le tue e-mail e contatti sui social network. Posso anche postare l’accesso a tutta la corrispondenza e ai messaggi di posta elettronica che usi. Se vuoi impedirlo, trasferisci l’importo di 284€ al mio indirizzo bitcoin (se non sai come fare, scrivi a Google: “Compra Bitcoin”). Il mio indirizzo bitcoin (BTC Wallet) è: 17YKd1iJBxu616JEVo15PsXvk1mnQyEFVt Dopo aver ricevuto il pagamento, eliminerò il video e non mi sentirai mai più. Ti do 48 ore per pagare. Non appena apri questa lettera, il timer funzionerà e riceverò una notifica. Presentare un reclamo da qualche parte non ha senso perché questa email non può essere tracciata come e il mio indirizzo bitcoin. Non commetto errori! Se scopro di aver condiviso questo messaggio con qualcun altro, il video verrà immediatamente distribuito. Auguri!».Niente paura, la minaccia avviene da un criminale informatico ma non è detto che sia entrato nella tua e-mail. Esistono dei programmi infatti che fanno credere al destinatario che l'indirizzo utilizzato sia proprio il suo. Ma cosa fare allora? Semplice, non cedere al ricatto, ignorare l’email e cancellarla definitivamente, nel caso le minacce proseguono rivolgetevi alle forze dell'ordine.