Auto contro la folla a Saragozza, scartata l’ipotesi attentato terroristico In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Mondo Letto 364 volte

Dopo gli episodi accaduti questa mattina, ritorna in Spagna la psicosi terrorismo: intorno alle 9.20 un’auto che si trovava nel quartiere di Casetas de Zaragoza ha travolto i tavolini della terrazza di un bar, ferendo tre persone, un uomo di 45 anni e una coppia di anziani. Stando alle prime ricostruzioni, il conducente ha abbandonato la vettura subito dopo l’incidente, gesto che avrebbe fomentato l’ipotesi attentato. La polizia locale ha prontamente arrestato il responsabile, risultato positivo all’alcol test. Le tre persone investite sono state trasportate d’urgenza in ospedale ma non risultano in pericolo di vita. Sventato dunque l’incubo terrorismo, riemerso nella memoria collettiva dopo l’imminente anniversario degli attentati Isis del 17 agosto 2017 su La Rambla di Barcellona, attacchi che provocarono 16 vittime e oltre 130 feriti. Inoltre questa mattina, intorno alle 6, un algerino di 29 anni ha assaltato una stazione della polizia di Barcellona, armato di coltello e urlando “Allah Akbar”. L’uomo, intenzionato a pugnalare gli agenti presenti, è stato ucciso dopo diverse resistenze. Secondo il quotidiano spagnolo El Pais, il nome dell’uomo non figurava tra i sospettati jihadisti.