Al via la XIII edizione del Magna Grecia film festival

Mercoledì, 03 Agosto 2016 11:34 Scritto da  Paola Gentile Pubblicato in Mondo Letto 1004 volte
Al via la XIII Edizione del Magna Grecia Film Festival nel suggestivo scenario del piazzale del Porto a Catanzaro. Il sindaco, Sergio Abramo, e il direttore artistico della kermesse Gianvito Casadonte hanno presentato al pubblico un cartellone ricco di eventi e di ospiti, volto a far conoscere al grande pubblico giovani registi emergenti. Il vincitore del MGFF accederà di diritto al Festival di Annecy Cinema Italien, che ogni anno ha l’obiettivo di sponsorizzare i film italiani in Francia. Una giuria di esperti composta da: Alessandro Haber, GianFrancesco Lazotti, Alessandro Roja, Mauro Mazza e Stefano Fresi decreterà il film vincitore. Le pellicole in concorso sono numerose ed interessanti. Si parte con “La terra dei santi” del calabrese Fernando Muraca, incentrato sul fenomeno della 'ndrangheta con un originale taglio al femminile, “La Macchinazione” di David Grieco sull’ultimo periodo di vita di Pier Paolo Pasolini con uno straordinario Massimo Ranieri; “Abbraccialo per me” di Vittorio Sindoni, “Il matrimonio” della regista Paola Salerno, “Antonia” di Fernando Cito Filomanico, “On air” di Davide Simon Mazzoli, “Il bambino di vetro” per la regia di Federico Cruciani, “In un posto bellissimo” di Giorgia Cecere, “Un posto sicuro” di Francesco Ghiaccio con il protagonista di Gomorra, Marco D’Amore, e “Ridendo e Scherzando” dei fratelli Paolo e Silvia Scola. Sfileranno sulla passerella del MGFF star del cinema e della televisione da Milena Vukotic a Violante Placido passando per Andrea Bosca, Francesco Pannofino e la star del piccolo schermo e non solo, Lino Guanciale che sbarcherà alla Marina per ricevere il premio dedicato al mondo delle fiction. Gli eventi collaterali la faranno, come sempre, da padrone con presentazioni di libri - generalmente nel pomeriggio – e gli immancabili live musicali. Serata d’apertura con Viola (alias Violante Placido) e a seguire Eman, Killacat, Antonio Pascuzzo e Santino Cardamone, talento made in X Factor, considerato il nuovo Rino Gaetano. La serata finale sarà condotta da Casadonte con Melissa Marchetto, volto nuovo di Rai Uno.
Ultima modifica il Giovedì, 07 Marzo 2019 09:53