Mercoledì, 09 Giugno 2021 07:39

Maradona "rivive" nelle strade di Bagnoli

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Maradona, il Dio del calcio ha lasciato un segno indelebile nel cuore e nella memoria dei napoletani ed è per questo che ritengo sia giusto omaggiarlo con questo murales - a parlare è Raffaele Capuano cittadino e persona attenta alle tematiche sociali sul territorio, nonché grande tifoso del Napoli - il quale si è fatto promotore, con l'ideatore del progetto Fabrizio Guida e un gruppo di estimatori dell'indimenticato campione, di realizzare un bellissimo murale nel quale è immortalato il pibe de ore che festeggia il trionfo in Coppa Uefa con alle spalle il golfo di Bagnoli. Una vera e propria opera artistica disegnata su uno dei muri della stazione della metropolitana di Bagnoli in viale della Liberazione - sento il dovere di ringraziare i vertici dell'ANM per la disponibilità - aggiunge Capuano - oltre a tutti i commercianti e cittadini di Bagnoli che si sono resi disponibili per raccogliere i fondi necessari per realizzare questo murale. Ringrazio i tanti checsono accorsi e ci sono stati vicini in questa iniziativa condivisa ed apprezzata da tutti". Il capolavoro artistico è stato eseguito dal writer Dario Santucci. Molte le persone accorse per l’inaugurazione alla quale hanno presenziato l'assessore comunale Felaco e di quelli della Municipalità Mariani e Grilli. Bagnoli si aggiunge alla lunga lista di località che stanno dedicando spazi pubblici per ricordare la memoria di Maradona e, contestualmente, recuperare le periferie con la bellezza dell'arte di strada. Periferie e strade:i posti nei quali si forgió l'estro e la genialità del più grande calciatore di tutti i tempi, così rivive la memoria di Diego Armando Maradona. Welcome to Bagnoli!

Letto 898 volte Ultima modifica il Giovedì, 10 Giugno 2021 08:18