Saranno oltre 200 i cuori impavidi che nel prossimo fine settimana si sfideranno sulla distanza di 10km nella Classic Virtual Run in programma il 26 e 27 settembre. Dopo lo strepitoso successo della Super 8km dello scorso giugno gli organizzatori campani hanno deciso di riprovarci. La formula è sempre la stessa. Ci si iscrive sulla piattaforma web e si seguono via Facebook i vari aggiornamenti che il puntualissimo Patrizio Romano ( ideatore e promotore dell'evento) quotidianamente mette a disposizione dei partecipanti. L'organizzazione è sempre curata dalla società più titolata in campo podistico della Campania: la Amatori Marathon Frattese, che si avvale del prezioso contributo organizzativo di due runners Patrizio Romano e Gianni Furiassi, tra l'altro anche ideatori del gruppo Facebook e dell'iniziativa. In questa occasione ci sarà anche un momento legato da un podista molto amato ed apprezzato che in passato ha vestito i colori della Marathon Frattese. La società ricorderà in questa due giorni con affetto il suo atleta, ed amico di tutti: Luigi Ciocia scomparso esattamente 2 anni fa. L' evento totalmente gratuito ha registrato una massiccia partecipazione, infatti tra le due gare virtuali si sono stati più di 450 iscritti da ogni parte d'Italia e con partecipanti dal la Germania, Svizzera, Scozia, Inghilterra e Florida. A fare da testimonial e virtualmente iscritte alla gara due campionesse: VALERIA STRANEO campionessa italiana di mezzofondo e PINA DEIANA, attuale campionessa mondiale di categoria di Corsa in Montagna. Insomma quello che verrà sarà un week end di sport e divertimento all'insegna del "distanziamento sportivo".

Il 4 ottobre sarà San Francesco e forse, l'attuale sindaco di Terzigno aveva già pregustato un week end di relax tra una tazza di caffè ed uno dei tanti messaggi social da rispondere al classico "santo per un giorno". Francesco Ranieri, invece, dovrà recarsi all'urna e convincere a fare lo stesso, ai sui 4751 votanti per garantirsi un nuovo mandato elettorale. Perché non gli sono bastati, al sindaco uscente, 1231 voti in più rispetto al suo principale avversario politico- Vincenzo Aquino - per vedersi rinnovato il mandato. Occorreranno i "tempi supplementari" per decidere chi sarà il futuro sindaco di Terzigno e con quale coalizione. Tanti guarderanno, con particolare interesse alle vicissitudini della vita politica cittadini e dei suoi interpreti principali. Su tutti Stefano Pagano, sornione politico di razza al quale, già da ieri sera, al termine del conteggio di tutte le schede, sono rivolte le maggiori attenzioni. La domanda che in tanti si pongono è sapere proprio questo: chi appoggerà Stefano Pagano al ballottaggio? Virerà su Aquino, in cambio di un ruolo nella sua futura amministrazione o diventerà partner di Ranieri con il quale esistono vecchie frizioni allorquando, proprio Pagano, "siluró" Ranieri con la benedizione di Mimì Auricchio? Oppure, molto più saggiamente, lascerà libertà di voto ai suoi 1379 sostenitori? Un dilemma che in tanti, alle falde del Vesuvio, sperano possa sciogliersi presto per capire se le opposizioni "unite" avranno la forza di contrastare la consolidata leadership politica di Ranieri che ieri, per un pugno di voti, ha visto rimandare l'appuntamento con la riconferma alla guida dell'amministrazione. Sarà, quindi, l'ennesima sfida politica tra Ranieri ed Aquino, un sequel infinito che, a tratti, sta assumendo profili epici, iniziati negli anni scorsi tra gli scranni dell'assise cittadina, consumati tra post al vetriolo, arringhe in diretta televisiva e comizi in piazza. Insomma, una nuova pagina della vita politica sta per essere scritta nel giorno in cui si omaggia il patrono d'Italia, che ci piace ricordare con una delle sue più illuminanti e quanto mai attuale citazione: “Donandosi si riceve, dimenticando se stessi ci si ritrova.” All'urna l'ardua sentenza.

Finita la tornata elettorale che, in Campania, ha sancito la vittoria trionfale di Vincenzo De Luca, già in serata il Ministero degli Interni ha pubblicato l'elenco dei nuovi consiglieri regionali eletti. Nella suddivisione dei seggi alcuni non sono assegnati a causa della suddivisione di genere che prevede che un terzo del Consiglio regionale sia composto da donne. Per il Pd sono eletti otto consiglieri regionali: Maurizio Petracca, Erasmo Mortaruolo, Gennaro Oliviero, Mario Casillo, Loredana Raia, Bruna Fiola, Massimliano Manfredi, Francesco Picarone. In maggioranza, il secondo partito è la lista De Luca Presidente che sarà rappresentato in consiglio da Giovanni Zannini, Vittoria Lettieri, Lucia Fortini, Carmine Mocerino, Paola Raia e Luca Cascone. Una curiosità per la lista De Luca è rappresentata dai due "sommersi" eletti. Gratificante anche il risultato di Italia Viva, il partito di Renzi piazza quattro membri nell'assise regionale: Vincenzo Alaia, Vincenzo Santangelo, Francesco Iovino e Tommaso Pellegrino. In maggioranza anche "Noi Campani" con Luigi Abbate, e Maria Luigia Iodice, un rappresentante anche per la lista Davvero-Partito Animalista: Livio Petitto, Fare democratico Popolari con gli eletti Felice Di Maiolo e l'assessore regionale uscente Corrado Matera a Salerno. Campania Libera, invece, elegge Giovanni Porcelli e Giovanni Savastano, mentre il Partito socialista porta in consiglio Andrea Volpe nella circoscrizione di Salerno, mentre Europa Verde Demos elegge Francesco Borrelli e + Campania in Europa porta in consiglio regionale Fulvio Frezza, Liberal democratici Moderati portano i due consiglieri Giuseppe Sommese e Pasquale Di Fenza, due anche per Centro Democratico, Giovanni Mensorio e Maria Raffaella Pisacane. Il Movimento Cinque Stelle che in Italia perde consensi un pó in tutte le regioni, riesce tuttavia a confermare Valeria Ciarambino ed elegge anche Vincenzo Ciampi, Gennaro Saiello, Maria Muscarà, Luigi Cirillo, Michele Cammarano e Salvatore Aversano. Nel centrodestra si raccolgono i cocci di una pesante sconfitta in termini politici e di consensi. In consiglio entrano, oltre al candidato presidente Stefano Caldoro, ci saranno tre consiglieri di Fratelli d'Italia: Michele Schiano di Visconti, Marco Nonno, Nunzio Carpentieri e Alfonso Piscitelli, mentre Forza Italia porta in consiglio Anna Rita Patriarca e Massimo Grimaldi, la Lega elegge Severino Nappi, Attilio Pierro e Gianpiero Zinzi, mentre l'Unione di Centro elegge Gennaro Cinque.

Terzigno, Ranieri avanti nelle preferenze

Martedì, 22 Settembre 2020 13:57

Alle 13.30, su 2 sezioni che hanno completato lo sfoglio delle schede, inizia a definirsi la tendenza al voto dei terzignesi. Ranieri è avanti con il 55, 75%, seguito da Aquino con il 32,12%. Per Pagano il 12,14% delle preferenze. Particolarmente forte la lista civica "Francesco Ranieri Sindaco" che attualmente ha il 38,24% dei voti.

Elezioni Terzigno, dati ore 11: avanti Ranieri

Martedì, 22 Settembre 2020 12:27

Primi risultati relativi alle elezioni di Terzigno. Alle ore 11 su 1310 schede elaborare è in testa il sindaco uscente Ranieri con il 50% dei voti (656), segue Aquino con il 37,93% (497) seguito da Pagano con 11,75% (154). Il sindaco uscente nella sezione 2 è avanti con oltre 80 voti sugli avversari politici. Restano da analizzare altre 8693 schede.

Terzigno. Cresce l'attesa all'ombra del Vesuvio per la "prima" assoluta, sul piccolo schermo, per il debutto ufficiale di Mario Grazio Balzano nella soap opera "un posto al sole". Questa sera, infatti, alle 20.45 su Rai3 è prevista la messa in onda della prima delle sette puntate alle quali l'attore vesuviano ha preso parte. "Sono davvero felice e speranzoso per questo traguardo - dichiara il " professore" Balzano (così lo chiamano i suoi estimatori) - è stata fin qui, una esperienza importante e gratificante dal punto di vista professionale che, spero, possa continuare anche in futuro". Tanti gli attestati di stima ed ammirazione che, in questi giorni, sono giunti, tramite i social media, sui profili di Balzano. " È stato davvero molto bello leggere tanti messaggi che in questi giorni mi sono stati recapitati - ammette un visibilmente soddisfatto Balzano- questo a testimonianza che il lavoro di tanti anni ha sempre lasciato qualcosa nel pubblico che da anni mi segue" Da stasera anche il grande pubblico potrà apprezzare le capacità interpretative di Balzano, un attore di grande esperienza che dopo anni di lavoro in ambito teatrale inizia questa sera la sua nuova carriera televisiva. Questi gli appuntamenti su RAI 3: 26,28,31 agosto, 17,21,22 settembre.

Terzigno. Nell'accogliente location di Villa Fortuna, tra filari di alberi ed un lussureggiante prato in stile inglese, si è tenuta a battesimo la candidatura per le prossime elezioni regionali di Autilia Carillo, giovane e brillante commercialista terzignese, che il prossimo 20 settembre sarà nelle liste del Partito Democratico a sostegno del presidente Vincenzo De Luca. L'occasione è stata propizia per la consigliera comunale per tracciare un breve bilancio del suo mandato elettorale in seno al consiglio comunale terzignese e porre l'attenzione sul piano per l'insediamento produttivo progettato a Terzigno ( in Italia è uno strumento urbanistico introdotto dalla legge 22 ottobre 1971, n. 865 al fine di agevolare la realizzazione di aree specializzate ad accogliere insediamenti produttivi). A supportare la candidatura di Autilia Carillo, l'ex sindaco di Terzigno Domenico Auricchio, il quale, ha rivendicato la paternità del PIP elaborato durante il suo mandato nel 2009 dall'ing. Losco, auspicando, l'affermazione elettorale alla Carillo. Sullo stessa linea di Auricchio, anche il consigliere Salvatore Carillo, che proprio con Autilia, due anni fà, costituì il gruppo consiliare "Insieme per il futuro" e con la quale condivide un comune percorso politico. "Pensiamo al futuro di Terzigno con progetti sostenibili e che possano rispondere alle esigenze del nostro territorio in termini di sviluppo e lavoro - così nel suo intervento l'imprenditore terzignese - sono convinto che Autilia saprà dare le risposte che i cittadini vesuviani aspettano da tempo". " Dopo la più grande crisi economica vissuta dal mezzogiorno - ha sottolineato Autilia Carillo - post guerra mondiale, la politica deve farsi trovare pronta ad assumersi le proprie responsabilità per essere vicina ai bisogni dei cittadini e delle imprese. La parola d'ordine deve essere: ripartire subito ed investire nei territori, bisogna provare a compiere un miracolo economico post covid e dare soluzioni immediate. Ringrazio l'onorevole Piero De Luca e l'onorevole Mario Casillo che sono intervenuti per sostenere questa iniziativa e dare sostegno alla mia candidatura a consigliere della Regione Campania". A supportare il progetto della prima candidata donna alla Regione nella storia della cittadina vesuviana, anche i consiglieri comunali Vincenzo Aquino (prossimo candidato a primo cittadino), Mariagrazia Sabella e tanti imprenditori vesuviani pronti ad investire sul PIP e rappresentati in sala da Michele Annunziata.

Dopo anni di gavetta, di duro lavoro improntato sulla continua ricerca della tecnica della recitazione teatrale, l'attore vesuviano Mario Grazio Balzano, raccoglie, finalmente, i frutti di tanti sacrifici: nella prossime puntate della famosa fiction "Un posto al sole", l'attore terzignese reciterà, infatti, alcune parti nella soap opera più longeva ed amata dagli italiani in onda su RAI3. L'affermazione nel campo della recitazione di Balzano non nasce certamente ieri; il "professore", come lo chiamano i suoi concittadini di Terzigno - in virtù del suo passato da docente- ha iniziato sin da giovane, ad avvicinarsi alla recitazione ed alle nuove tecniche di comunicazione, nonché dell'interpretazione, culminata con la fondazione del centro ricerca e sperimentazione teatrale "la monade". Anni di rassegne e partecipazione a grandi eventi teatrali cresciuti intorno alla viscerale passione che, Mario Grazio Balzano nutre per il teatro di Eduardo De Filippo, figura che ha costantemente indirizzato tutta la produzione artistica di Balzano, il quale, più volte ha portato in scena opere edoardiane che ne hanno esaltato le doti artistiche. Ora arriva la televisione - e la RAI - a consacrare la bravura di un attore apprezzato, ormai, da decenni in ambito regionale che sicuramente saprà farsi apprezzare anche sul piccolo schermo. Per i tanti ammiratori di Balzano comunichiamo le date in cui andranno in onda, su Rai3, le puntate con il "professore" Balzano : 26,28,31 agosto, 17,21,22 settembre.

Pagina 1 di 20