Domenica, 21 Maggio 2017 12:03

Una capanna e 50mila cuori azzurri

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
Napoli ci crede! Crede che la strada intrapresa dal club azzurro possa, in un prossimo futuro, portare allo Scudetto. ‘’Il Napoli è la squadra più forte che ho affrontato in tutta la mia carriera”: ad affermarlo è Paulo Sousa, allenatore della Fiorentina, dopo la netta sconfitta subita dalla squadra viola al San Paolo contro la compagine azzurra. Il tecnico portoghese, dimostrando una sportività non comune tra gli addetti ai lavori del calcio italiano, non ha addotto alcuna scusante alla gara condotta dai suoi uomini, ma ha voluto rivolgere un sincero, obiettivo e disinteressato apprezzamento al lavoro del suo collega Maurizio Sarri che continua a raccogliere consensi in Italia ed in Europa. Riconoscimenti che azzerano le pretestuose critiche rivolte al tecnico toscano anche da parte di alcuni opinionisti che, in mancanza di argomentazioni valide, si appellano al suo carattere e ad un qualsivoglia aspetto inerente al suo ‘’credo calcistico’’. Napoli, 50mila cuori azzurri ed una ‘capanna’. Il Napoli sta incuriosendo il Mondo intero per il magnifico e produttivo gioco che sviluppa. Solo una grande Juventus, che sta battendo ogni record della storia del calcio italiano, ha impedito al club azzurro di conseguire uno o più trofei. La metafora dei “due cuori e una capanna” si può ampliare ed espanderla a tutto il magnifico popolo napoletano ed, essendo un’espressione che descrive una situazione in cui l’amore ha il potere di ovviare anche a transitorie situazioni di carattere economico soccombenti a circostanze non volute dalla propria volontà, si potrebbe affermare: 50mila cuori azzurri ed una capanna. La capanna è lo stadio San Paolo, teatro di epiche gesta -nei vari anni della storia del Napoli- da parte di attori protagonisti di magnifiche rappresentazioni eseguite nello scenario dell’impianto flegreo. Napoli ha capito che la squadra rappresentante la città partenopea sta deliziando i palati fini del mondo del pallone e si sta ponendo sotto i riflettori internazionali essendo assurta tra i club con maggiore visibilità nel vecchio continente. Napoli ci crede! Crede che la strada intrapresa dal club azzurro possa -in un prossimo futuro- ricompensare il popolo partenopeo, per le tante pregresse delusioni, con il completamento del riconoscimento ottenuto dalla compagine di Sarri, ovvero con il raggiungimento del tanto agognato Scudetto.
Letto 1257 volte