Sabato 26 Ottobre 2013 15:32    Stampa
C'è una Terzigno che cresce e spera grazie alla Vis
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Sport - Varie

Continuare a costruire sulle solide basi dello scorso anno. E’ questo l’intento della VIS Terzigno, polisportiva salesiana formata da soli giovani, che già lo scorso Aprile, grazie alla sua squadra di pallavolo, è stata capace di portare a casa ben due trofei dalla rassegna nazionale tenutasi ad Alassio. Nonostante gli scarsissimi mezzi finanziari messi a disposizione da parte di imprenditori, persone e professionisti, questa squadra riesce, autofinanziandosi, a portare avanti la propria attività sportiva e il proprio progetto, spinta solo dalla passione per lo sport e da una sana voglia di divertirsi. ‘‘E’ fantastico vedere all’opera i giovani che lavorano per realizzazione di questo piccolo miracolo’’, è quanto ci racconta il direttore tecnico Antonio Auricchio, che continua affermando che: ‘‘tutto è fatto senza scopi remunerativi.

 Il rinnovamento della sede e della segreteria e l’iscrizione al campionato di una squadra di calcio fa capire quanto ci teniamo a crescere ancora. Un ringraziamento speciale va fatto sicuramente a don Antonio Fasulo che ci presta il suo aiuto e la sua totale disponibilità’’. Per far conoscere orgogliosamente la propria città di provenienza, quest’anno i ragazzi della VIS vorrebbero realizzare un video che mostri le bellezze, purtroppo troppo spesso oscurate, del Parco Nazionale del Vesuvio, sperando magari in qualche aiuto da parte dell’amministrazione e della comunità, anche nel reperire fondi per la dotazione di un defibrillatore per il primo soccorso, come prescritto dal regolamento. Insomma, un piccolo grande progetto che non deve passare inosservato, perché questi giovani ci mettono il cuore, per se stessi e per portare in alto il nome di Terzigno.

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com