Lunedì 05 Marzo 2012 23:03    Stampa
Lo sport e l'Esercito per il futuro di Napoli
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Sport - Varie

Giovedì 1° marzo 2012 si è svolta, all’interno dello stadio militare Albricci di Napoli, la firma di convenzione di couso degli impianti sportivi esistenti tra l’Amministrazione della Difesa, il CONI, l’Associazione “Lo sport e l’Esercito per il futuro di Napoli” e le prime tre Federazioni interessate ossia Nuoto, Rugby e Tennis. Questa importantissima iniziativa nasce dalla convenzione tra Ministero della Difesa e CONI stipulata al fine di valorizzare e aprire alla società civile quelle strutture sportive militari non pienamente utilizzate e comunque strategiche per lo sport italiano.Lo stadio militare Albricci di Napoli rappresenta la prima concreta applicazione del protocollo d’intesa e, in un certo senso, fa da apripista a livello nazionale per altre iniziative della specie.Questo straordinario successo si è avuto grazie alla determinazione di tutti i soggetti coinvolti e l’associazione “Lo Sport e l’Esercito per il futuro di Napoli”, della quale farà parte anche la UITS con il Comitato Regionale Campania, fungerà da interfaccia tra le singole Federazioni concessionarie e l’Amministrazione della Difesa. Oltre al pieno recupero degli impianti già esistenti, nel piano quinquennale degli investimenti è prevista la realizzazione di nuove strutture quali un tendostruttura per il pugilato, un palazzetto per il tennistavolo e un poligono di tiro. In occasione della cerimonia, alla quale ha partecipato anche il Presidente del CONI Petrucci, si sono svolte attività promozionali organizzate dalle varie Federazioni interessate tra le quali il Tiro a Segno che, con  il Comitato Regionale UITS Campania, ha allestito uno stand con due simulatori di tiro.  Per la UITS erano presenti il Segretario generale Leone, il Consigliere nazionale Vespasiano, i Presidenti delle Sezioni campane, gli atleti della nazionale Giuseppe Giordano, Dario Di Martino e Francesco Grimaldi e il campione regionale Francesco Gissi.

 


 

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com