HOT NEWS




News ANSA
La "Maratonina della Solidarietà" contro la droga Stampa
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Sport - Varie
Lunedì 11 Febbraio 2013 16:54
Anche quest'anno, nonostante il periodo di recessione in cui tutta la Nazione sta attraversando, viene riproposta la 12ª Edizione della  "Maratonina della Solidarietà", gara podistica dal percorso cittadino di 10 km a San Giuseppe Vesuviano. Tale evento, che si terrà Domenica 10 Marzo prossimo, sarà, come sempre, organizzato dall'Associazione Solidarietà O.n.l.u.s., presieduta da Umberto Postiglione (nella foto, il secondo a destra) con il patrocinio del Comune di San Giuseppe Vesuviano.
Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com
 
Calcio. Al "giro di boa" il Girone C della Prima Categoria Stampa
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Sport - Varie
Giovedì 31 Gennaio 2013 11:58

Diamo uno sguardo alla Prima Categoria - Girone C di calcio maschile, che giunge al giro di boa. La situazione in classica è la seguente: Poggiomarino punti 31- Atletico Portici p. 29 - Sporting Nola p. 28 - San Giuseppe p. 27, per quanto concerne le prime posizioni. Il Terzigno, pareggiando in trasferta a Visciano, si assesta al 10' posto, con 17 punti, a differenza della Virtus Ottaviano, che perde in casa con il San Pietro Napoli (per 0-1) e si colloca così al nono posto, con 19 punti.

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com
 
Accade nella Prima Categoria, Girone C Stampa
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Sport - Varie
Lunedì 21 Gennaio 2013 17:21

Quando manca una sola giornata al giro di boa, la situazione in classifica, è la seguente: il Real Poggiomarino conduce la classifica con 30 punti. A 28 Punti segue lo Sporting Nola, al terzo posto abbiamo la Polisportiva San Giuseppe con punti 26 ex aequo con l'Atletico Portici, al quarto posto il Pietro Abbate, con punti 25, al quinto la Summa Rionale con punti 21, segue poi il Virtus Ottaviano con punti 19 e così via.

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com
 
Licenziato il giornalista del Tgr Piemonte che offese i Napoletani Stampa
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Sport - Varie
Domenica 02 Dicembre 2012 00:00
 
“I napoletani si riconoscono dalla puzza”, diceva il cronista del TgR Piemonte, Amandola nel corso di un suo servizio andato in onda prima della partita Juve-Napoli. Una frase che non gli è stata perdonata, né dagli spettatori, nè dai Napoletani e né dalla Rai che infatti lo ha prima sospeso e poi licenziato. Il cronista, secondo quanto si apprende, non ha più alcun incarico nella redazione torinese dalla prossima settimana. Il fatto è successo il 20 ottobre scorso, la Rai decise la sospensione accompagnandola con un comunicato dai toni piuttosto duri. 
Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com
 
Offese dal TG3Piemonte: maxi richiesta di risarcimento Stampa
Sport - Varie
Giovedì 25 Ottobre 2012 11:29

Raccolta di firme per la denuncia contro la sede Rai di Torino e il giornalista Giampiero Amandola, autore del servizio prima di Juve-Napoli che ha provato la sua sospensione. Come si ricorderà, il cronista diceva a un tifoso juventino: "I napoletani li riconoscete dalla puzza, con molta signorilità". Angelo Pisani, leader del movimento "noi consumatori" ha raccolto le firme. "Invieremo anche una confezione di "Profumo di Napoli" ai giornalisti di Torino" dice Pisani. Aperto un fascicolo in Procura dopo la prima querela depositata dal Movimento partenopeo, già oltre 15mila cittadini e tifosi napoletani hanno aderito all'azione legale contro tutti i responsabili della Rai e del club bianconero per responsabilità oggettiva.

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com
 


Pagina 4 di 5

Your are currently browsing this site with Internet Explorer 6 (IE6).

Your current web browser must be updated to version 7 of Internet Explorer (IE7) to take advantage of all of template's capabilities.

Why should I upgrade to Internet Explorer 7? Microsoft has redesigned Internet Explorer from the ground up, with better security, new capabilities, and a whole new interface. Many changes resulted from the feedback of millions of users who tested prerelease versions of the new browser. The most compelling reason to upgrade is the improved security. The Internet of today is not the Internet of five years ago. There are dangers that simply didn't exist back in 2001, when Internet Explorer 6 was released to the world. Internet Explorer 7 makes surfing the web fundamentally safer by offering greater protection against viruses, spyware, and other online risks.

Get free downloads for Internet Explorer 7, including recommended updates as they become available. To download Internet Explorer 7 in the language of your choice, please visit the Internet Explorer 7 worldwide page.