HOT NEWS




News ANSA
Venerdì 10 Maggio 2013 00:00    Stampa
Il Napoli del futuro: due "fondamentali" incertezze
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Calcio - Serie A

Mazzarri, sul suo futuro, ha ribadito a più riprese che vuole ponderare bene ogni decisione. Ci penserà ancora nei prossimi giorni.  Su un piatto della bilancia c'è la proposta del presidente De Laurentis: quasi quattro milioni di euro per due o tre anni (a scelta), voce in capitolo nella prossima campagna acquisti del Napoli, un organico ulteriormente migliorato a gennaio sulla base di segnalazioni dello stesso tecnico toscano ed in fine c'è la sfida, sempre emozionante, della Champions da disputare.

Dall'altra parte della bilancia c'è, invece, il pressing di una squadra italiana, la Roma, che sarebbe molto interessata anche allo staff medico guidato dal dottor De Nicola. La squadra giallorossa ha validi giocatori, pronti per essere utilizzati con il modulo Mazzarri. La Roma non prevede però, per i suoi conti in rosso, una campagna acquisti di rinforzo o di ritocco all'organico. "Per una allenatore come me - ha dichiarato Mazzarri - gli stimoli sono essenziali per tirare fuori il massimo da tutti. Devo capire se posso ripartire con la stessa intensità nello stesso posto". Dichiarazioni che però lasciano ipotizzare ad una partenza per cercare nuovi stimoli. Il confronto con il presidente avverrà dopo la fine del campionato, dopo la partita con la Roma, sua possibile squadra di destinazione. Una coincidenza, chissà, intanto bisogna pensare anche a possibili soluzioni alternative. Oltre al nome di Allegri spunta anche quello del napoletano Montella, che si è dichiarato disponibile ed onorato, ma aspettare la decisione di Mazzarri è l'unica cosa, anche per le decisioni conseguenziali del prossimo calcio mercato del Napoli. L'altro grande dubbio sulla futura squadra azzurra del futuro è Cavani, su di lui: Real Madrid e Manchester City in avanti, il Psg pronto all'assalto, più indietro Bayern Monaco e Chelsea. La Juve, che potrebbe inserire diversi giocatori da scegliere come contropartita, appare all'orizzonte, ma il patron azzurro potrebbe blindare, con una mossa a sorpresa, il Matador con un ulteriore adeguamento economico e con garanzie tecniche sulla squadra napoletana in chiave Champions-Campionato. La partenza del bomber è tutt'altro che decisa.

Che dire? Godiamoci il magnifico risultato di quest'anno. Il secondo posto raggiunto matematicamente in anticipo di due giornate. Da giocare Napoli-Siena e Roma-Napoli. Tanti i record battuti, quello dei gol individuali di Cavani, di Hamsik, di Dzemaili, ecc., quello dei punti in classifica, degli assist, della miglior difesa del campionato, e così via. Dopo questa magica annata, incoronata da invidiabili cifre, viene spontaneo pensare che potrebbe mancare solo qualche ritocco per poter conquistare ciò che quest'anno ha solo lambito ...e ambito, sin dall'inizio del campionato, senza paura e senza neanche mai nominarlo!

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Your are currently browsing this site with Internet Explorer 6 (IE6).

Your current web browser must be updated to version 7 of Internet Explorer (IE7) to take advantage of all of template's capabilities.

Why should I upgrade to Internet Explorer 7? Microsoft has redesigned Internet Explorer from the ground up, with better security, new capabilities, and a whole new interface. Many changes resulted from the feedback of millions of users who tested prerelease versions of the new browser. The most compelling reason to upgrade is the improved security. The Internet of today is not the Internet of five years ago. There are dangers that simply didn't exist back in 2001, when Internet Explorer 6 was released to the world. Internet Explorer 7 makes surfing the web fundamentally safer by offering greater protection against viruses, spyware, and other online risks.

Get free downloads for Internet Explorer 7, including recommended updates as they become available. To download Internet Explorer 7 in the language of your choice, please visit the Internet Explorer 7 worldwide page.