Addio a Bruno Ganz, un gigante del cinema

Domenica, 17 Febbraio 2019 17:38 Scritto da  Pubblicato in Cultura Letto 154 volte
Si è spento all’età di 77 anni il celebre attore svizzero, Bruno Ganz. Papà operaio svizzero e mamma italiana, Ganz fu molto amato dal pubblico internazionale per le sue magistrali interpretazioni tanto da essere riconosciuto dalla critica come uno dei più grandi attori del nostro tempo. Celebre la sua interpretazione del dittatore Adolf Hitler ne “La Caduta”, pellicola del 2004. La notorietà mondiale gli venne grazie al regista Wim Wenders che lo volle ne “L’amico americano” e la consacrazione definitiva ci fu con “Il cielo sopra Berlino” nel 1987. Ha lavorato con registi del calibro di Eric Rohmer, Volker Schloendorff e Werner Herzog. In Italia, Soldini lo volle in “Pane e Tulipani” al fianco di Licia Maglietta. Incredibile interprete teatrale con lavori di Goethe e Brecht.