Ultima settimana del Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli

Venerdì, 23 Novembre 2018 19:13 Scritto da  Pubblicato in Cultura Letto 197 volte
È stato presentato ieri al Pan, alla presenza dell’assessore alla Cultura e al Turismo, Nino Daniele, del coordinatore del Festival, Maurizio Del Bufalo e altri rappresentanti del Direttivo del Festival, il calendario di eventi dell’ultima settimana della decima edizione del Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli. Testimonial della presentazione il musicista Maurizio Capone, frontman dei BUNGT e BANGT. Dopo il Festival Diffuso, che ha toccato in questo mese di novembre tutta l’area cittadina con anteprime e incontri, il Festival entra ora nel vivo con il concorso e gli eventi internazionali che si terranno dal 27 novembre al 5 dicembre a Forcella, nello Spazio Comunale Piazza Forcella, in Via Vicaria Vecchia 23, e che toccherà anche altre sedi cittadine. Molti gli ospiti che si alterneranno nell’ultima settimana di proiezioni del Festival, che cade nell’anniversario dei 70 anni della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e che proprio per questo si intitola “Lotte, conflitti, diritti – 70 anni di resistenze umane”. Tra questi Gino Strada, il fondatore di Emergency, che incontrerà i detenuti di Poggioreale in compagnia di Alex Zanotelli il primo dicembre. Altri appuntamenti con Gabriele Del Grande, Iffat Fatima, Maria Elena Benites, David Fedele, Ivan Grozny Compasso, la delegazione Onu di Damasco (Siria) guidata da Hala Ritzk (UNDP officer), accompagnata dal regista Simon Safieh e Laura Petricciuolo di Amnesty Italia.