Musica e visite guidate a Villa Campolieto

Mercoledì, 12 Dicembre 2018 14:56 Scritto da  Pubblicato in Cultura Letto 119 volte
La diciottesima edizione di “Natale in Villa”, promossa dalla Fondazione Ente Ville Vesuviane per il “Progetto Miglio d’Oro 2018-19” finanziato dalla Regione Campania, si intitola “Trame sonore”. Proporrà tre visite guidate alla Villa Campolieto di Ercolano abbinate a concerti di musica classica. Interpreti di qualità come il Quartetto Savinio e Chamber Celli si esibiranno nel salone nobiliare della residenza vanvitelliana del “Miglio d’Oro”. Gli appuntamenti si terranno tutti dalle ore 18 nei tre giovedì delle festività natalizie. Si inizia il 20 dicembre proprio con il Savinio, uno dei migliori quartetti in circolazione, che nell’occasione eseguirà tre pagine di Mozart: K 156, K 421 e K 428. Il Savinio tornerà anche giovedì 3 gennaio per un concerto con Luca Sartori, primo clarinetto dell’Orchestra del San Carlo. In scaletta, due Quintetti: il primo di Mozart (K 581), il secondo di Brahms (op. 115). Quest’ultimo brano, malinconico e delicato, nonché di grande notorietà, fu scritto dal tedesco proprio dopo aver ascoltato quello dell’austriaco. Giovedì 27 dicembre si terrà invece il concerto di ChamberCelli, ensemble di giovani violoncellisti guidati da Aurelio Bertucci, professore dell’Orchestra del Lirico napoletano. Tale progetto sta conoscendo molto successo e, per questa esibizione, si presenterà con una formazione di sette elementi. Il programma spazia tra musiche di Händel, Rachmaninov, Bach, Piazzolla, Morricone e altri autori rilette in una formula inedita quanto suggestiva.
Ultima modifica il Mercoledì, 06 Febbraio 2019 15:01