Mario Volpe presenta Huiko, la storia di un viaggio interiore lungo i sentieri della Cina In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Cultura Letto 413 volte

È stata fissata per venerdì 28 settembre 2018, ore 18.30, la prima presentazione di Huiko (Rogiosi Editore), nuovo lavoro dello scrittore Mario Volpe. L’evento culturale, moderato dalla giornalista Antonella Bianco, si svolgerà presso la Feltrinelli Point di Pomigliano d’Arco, con il patrocinio del Comune e dell’Assessorato alla Cultura. Nel corso della serata, insieme all’autore, interverranno la Dott.ssa Franca Trotta, assessore alla cultura del comune di Pomigliano, e lo scrittore Pino Imperatore, pluripremiata penna del panorama nazionale, distintosi nel genere comico-umoristico con i fortunati romanzi Benvenuti in casa Esposito, Bentornati in casa Esposito, Allah, san Gennaro e i tre kamikaze, Aglio, olio e assassino. Prevista anche la partecipazione dell’Accademia Danza e Spettacolo, con direzione artistica di Barbara Scaramuzzi.

Dopo una vita piena e soddisfacente, alle soglie della maturità, Andrea assiste al tracollo di tutto quello che aveva costruito. In cerca di risposte alle sue ossessioni, intraprende così un lungo viaggio, fino a una remota regione della Cina, per chiedere udienza al maestro Huiko Rushira; nel tempo trascorso nel lontano monastero, Andrea scopre il sottile equilibrio che regola la vita. Huiko è la storia di un viaggio che sarà in grado di dare un senso ad una vita in frantumi, è l'incontro fra un Occidente in crisi e un Oriente che trasuda serenità e meditazione. È un cammino interiore che si concretizza attraverso lunghi passi da un mondo di apparenza ad un mondo di essenza. Huiko è un libro in cui ognuno può riscoprire un motivo di svolta alla propria quotidianità, spesso investita dalla monotonia agghiacciante, e concedere un riscatto a giorni spesi male. È un manuale di speranza per chi si fida e per chi si affida.

Mario Volpe, nato nel 1968 a Pomigliano d’Arco, è esperto di commercio internazionale e cura dal 1980 le relazioni con l’Estremo Oriente delle aziende di famiglia. Ha pubblicato raccolte di poesie e di racconti, e il romanzo L’anno del dragone (2015) che ha ottenuto ottimi riscontri. Ha prodotto e presentato il format televisivo In chiave poetica, intervistando, tra gli altri, Giorgio Albertazzi. È stato inoltre portavoce campano dell’AIDO (Associazione Italiana Donatori Organi).