Cardito, la bimba: " Ci ha massacrati di botte per gelosia" In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Cronache Letto 3065 volte
È ancora sotto torchio il giovane nato in Italia da padre tunisino e madre italiana che, secondo gli inquirenti la scorsa notte avrebbe massacrato di botte il bambino di 7 anni (figlio dell'attuale compagna) fino ad ammazzarlo. La sorellina, ricoverata al Santobono di Napoli, è ancora sotto choc e porta sul viso il segno tangibile della furia scatenata dall'uomo. Secondo le prime indiscrezioni la bambina avrebbe riferito di essere stata picchiata per gelosia. Nel frattempo continua l'interrogatorio dell'uomo e della sua compagna.
Ultima modifica il Sabato, 09 Febbraio 2019 16:58