Roghi sul Vesuvio, il piromane condannato risarcirà il Comune di Ottaviano In evidenza

Sabato, 03 Marzo 2018 10:17 Scritto da  Giacomo Acunzo Pubblicato in Cronache Letto 786 volte
Nel processo contro il presunto piromane arrestato nell'estate del 2017 a Torre del Greco, il Comune di Ottaviano si costituisce parte civile. L'imputato, accusato di aver appiccato il rogo che ha distrutto 10 mila metri quadri di Parco Nazionale è stato condannato a quattro anni e mezzo di carcere, mentre il risarcimento per il Comune di Ottaviano verrà stabilito in seguito. Le parole del sindaco Capasso in merito alla vicenda: "Lo abbiamo ritenuto un gesto doveroso, perché il Parco siamo tutti noi e perché i danni provocati dagli incendi della scorsa estate hanno riguardato e riguardano un intero territorio.".
Ultima modifica il Giovedì, 17 Gennaio 2019 23:52