Terzigno, ritrovato un altro ordigno bellico della seconda guerra mondiale In evidenza

Martedì, 06 Giugno 2017 21:46 Scritto da  Giacomo Acunzo Pubblicato in Cronache Letto 5061 volte
Terzigno. Una bomba risalente alla seconda guerra mondiale è stata ritrovata nel tardo pomeriggio di oggi a Terzigno sul ciglio della carreggiata del cavalcavia Leoncavallo, la strada sopraelevata che collega il popoloso quartiere rione Miranda con via Ranieri. L'ordigno bellico di grosse dimensioni è stato rinvenuto dai carabinieri di Terzigno i quali sono prontamente intervenuti sul posto ed hanno messo in sicurezza l'area, chiudendo al traffico via Ranieri e via Pescinelle. Con molta probabilità sarà stato qualche improvvido contadino del posto a rinvenire l'ordigno e, molto incautamente, a riporlo a bordo della carreggiata. Nel recente passato, infatti, episodi del genere si sono già verificati. Nella zona residuati bellici, di produzione americana si ritrovano spesso dato che fino al 1944, dove attualmente esiste il cimitero di Terzigno, gli americani allestirono un campo di aviazione che lasciarono a marzo dello stesso anno a causa dell'eruzione del Vesuvio. La circolazione stradale attualmente è vietata mentre si attende l'arrivo degli artificieri che valuteranno se far brillare sul posto l'ordigno o potranno disattivarlo e trasportarlo in un logo sicuro per distruggerlo.
Ultima modifica il Giovedì, 17 Gennaio 2019 13:42