Stampa questa pagina

Terzigno: boom di vaccinazioni, oltre 3000 in 20 giorni In evidenza

Scritto da  Speranza Galantuomo Pubblicato in Attualità Letto 177 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Vaccinazioni? Alle falde del Vesuvio è boom di somministrazioni. A poco più di 20 giorni dall'apertura ufficiale al pubblico del punto vaccinale di Terzigno arriva un primo bilancio delle dosi  somministrate. Ed i numeri sono davvero sorprendenti. Sono oltre 3000 i cittadini che sono stati vaccinati presso la struttura di via dei Pini, per la precisione 3063, secondo i dati diffusi con le ultime somministrazioni di sabato scorso. Il centro di Terzigno, numeri alla mano dimostra la propria efficienza e operatività. Nella cittadina vesuviana l'ASL Napoli 3 Sud - distretto 52, ha infatti, somministrato dall'apertura ad oggi i seguenti vaccini: Janssen 1.089, Pfizer 1.756, Moderna 196, AstraZeneca 22. Il boom nella giornata del Janssen day a fine maggio, quando oltre 300 persone si presentarono per vaccinarsi con il siero monodose. Numeri importanti che fanno del centro vaccinale di Terzigno un sito strategico e funzionando per l'area vesuviana: qui vengono vaccinati non solo i residenti di Terzigno ma anche quelli dei vicini comuni di Boscoreale e San Giuseppe Vesuviano, comuni che attualmente, non hanno punti vaccinali operativi in ambito comunale. Il lavoro sinergico tra il personale medico ed i militari dell'Esercito Italiano sta dando dei risultati importanti. Nel centro vaccinale vengono, infatti, somministrate in media 11 dosi per postazione in un ora. " Ero molto titubante prima di venirmi a vaccinare - dichiara una donna di San Giuseppe Vesuviano- la presenza dei militari e la professionalità dei medici ha fugato tutte le mie perplessità, è importante che le istituzioni in un momento così difficile diano dimostrazione di efficienza. Dopo l'esperienza odierna verrò a fare la seconda dose con serenità". Gli effetti positivi della campagna vaccinale si iniziano a percepire anche nei report giornalieri dei sindaci. Il sindaco di San Giuseppe Vesuviano, Vincenzo Catapano ha comunicato che attualmente sono 15 i positivi nella città del commercio (ad aprile si contavano oltre 300 positivi) mentre il sindaco di Terzigno, Francesco Ranieri in un recente post sui social ha comunicato che attualmente sono 11 i positivi a fronte dei 163 di aprile.