Ottaviano esplosione alla Adler, un morto e due feriti In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Attualità Letto 468 volte

Un boato e poi la lunga nube nera che si è levata altissima verso il cielo. Il tranquillo pomeriggio del 5 maggio ad Ottaviano è stato spezzato da un pauroso incendio scoppiato nella zona industriale della cittadina vesuviana. Mancavano pochi minuti alle 16 quando uno dei capannoni dell'azienda leader nel settore della plastica è improvvisamente esploso. Il boato si è sentito chiaramente in tutta l'area vesuviana e nell'agro nocerino-sarnese. Il bilancio è di un operaio morto, Vincenzo Lanza 55 anni e di due feriti gravi. Sul posto sono prontamente intervenuti i vigili del fuoco ed i carabinieri. I sindaci dell'area vesuviana consigliano di tenere le porte e finestre chiuse vista la lunga nube tossica che si è propagato dopo l'esplosione.