Coronavirus, quarta vittima a Terzigno In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Attualità Letto 4379 volte

Ancora una vittima alle falde del Vesuvio a causa del coronavurus. Nella notte, dopo una lunga degenza è deceduta al dottoressa Maria Rosaria Esposito . È la quarta vittima causata dal virus nella cittadina terzignese dopo la coppia di anziani scomparsi nel giro di pochi giorni e del 72enne Giovanni Auricchio. La dottoressa Esposito, originaria di Torre Annunziata, era molto apprezzata nella zona vesuviana per le sue indiscutibili qualità umane e professionali, prestava servizio da diversi anni  presso la clinica di Pompei come ostetricia. Maria Rosaria Esposito avrebbe compiuto 48 anni a settembre e stava combattendo contro il Covid 19 da metà marzo; lascia il marito Nunzio, anche lui affetto da coronavirus ma in buone condizioni di salute, e due giovani figli : Francesca 21 anni ed Umberto di 18 anni. Su Facebook il cordoglio del primo cittadino di Terzigno, Francesco Ranieri, il quale ha dato il triste annuncio della scomparsa di Maria Rosaria.

Ultima modifica il Giovedì, 16 Aprile 2020 14:50