Odissea Frecciarossa: Roma-Napoli in 4 ore! In evidenza

Scritto da  Pubblicato in Attualità Letto 2431 volte

Odissea senza fine per i viaggiatori del treno Frecciarossa 9525 partito oggi pomeriggio da Roma Termini qualche minuto prime delle ore 15 e giunto a Napoli Centrale alle ore 19. Oltre quattro ore di viaggio (e ben tre di ritardo rispetto all'orario ufficiale di arrivo previsto) a causa di un problema alla rete dell'alta velocità che ha costretto Trenitalia ad instradare il treno sulla storica linea Roma-Napoli via Cassino. E da qui inizia l'incredibile disavventura per i tanti viaggiatori. Poche informazioni a bordo, velocità ridotta a poco più di un regionale veloce ed una sosta imprevista durata quasi 40' nell'anonima stazione tra le campagne di Cancello (nella foto), snodo ferroviario di tante linee secondarie campane. Viaggiatori a dir poco imbufaliti con taluni che hanno preferito cambiare vettore (come il consigliere regionale Schiano) per raggiungere Il capoluogo campano. Viaggiatori disperati per il pesante ritardo che preannunciano già esposti e denunce per questo viaggio incredibile tra remote stazioni di provincia o poco più di 70 km orari per quello che sarà ricordato come il Frecciarossa più lento della storia ferroviaria italiana che ha viaggiato tra Roma e Napoli il 10 maggio del 2016!